Si pubblica la lettera della ministra dell'istruzione Lucia Azzolina